5 esercizi per espandere la tua intuizione

Pubblicato il

Alcuni di questi esercizi ti piaceranno più di altri. Ma fa parte del gioco! Lo scopo è imparare ad esplorare la tua personale intelligenza intuitiva, partendo da uno dei suoi aspetti più ovvi: l’intuizione.

Tutti questi esercizi sono basati  su – e allenano, allo stesso tempo – l’ascolto di sé. Se non riesci subito o ti sembrano delle sciocchezze, concediti di provare qualche volta. Vedrai cambiamenti inaspettati!

Se vuoi supportare la tua esplorazione con uno strumento che ti permetta di ricordare i tuoi miglioramenti e scoprire sorprendenti ripetizioni di simboli o schemi, prova a tenere un Diario dell’Intuizione.

Se ti senti pronto, puoi anche provare il bellissimo strumento di Julia Cameron “le tre pagine del mattino”. Potentissimo!

Ora cominciamo:

Esercizio 1. L’intuizione e il mondo intorno a te

  • Trova un posto tranquillo, dove puoi stare seduto, che non sia troppo vuoto di oggetti o di persone.
  • Collegati con il tuo respiro e osservalo per un paio di minuti.
  • Quando ti senti tranquillo, fai una domanda chiara* a proposito di qualcosa su cui vuoi avere una comprensione maggiore.
  • Chiedi un’esperienza intuitiva che ti aiuti a trovare la risposta.
  • Rilassati.
  • Guardati intorno e nota se c’è qualche oggetto o persona che attira la tua attenzione. Scegli la primissima cosa, non importa cosa sia.
  • Chiediti che nesso possa avere con la tua domanda, e permettiti di fare associazioni mentali libere finché non senti che la risposta è arrivata.

Esercizio 2: Gioca con l’intuizione simbolica

  • Prendi un foglio e una penna.
  • Chiediti, per tre volte, con leggerezza e attenzione, e facendo una pausa tra una e l’altra: “di cosa ho bisogno nella mia vita in questo momento?”

Dopo la terza volta disegna un simbolo “a caso” sul foglio.

Cosa ti suggerisce di apportare, togliere, espandere o godere nella tua vita questo simbolo?

Esercizio 4. La camminata Zen

Datti un appuntamento e portati fuori per un paio d’ore. Dico sul serio: scrivilo nel calendario ed esci solo con te.

  • Quando arriva il momento dell’appuntamento esci, in auto, bici o a piedi e comincia a vagare senza una meta.
  • Se ti arrivano alcune idee su doe stai andando, lasciale andare senza di te. Continua a vagare seguendo il rilassamento del tuo corpo: “giro a destra o sinistra? Mi rilasso più pensando a destra…” e così via.
  • Il tuo corpo sarà il tuo barometro per portarti all’esperienza migliore per te. Fidati!

Esercizio 5. La canzone del cuore

  • Siediti in un posto tranquillo.
  • Rilassa il tuo viso, la testa e le spalle.
  • Lascia che la tua faccia si rilassi e la bocca si apra leggermente, per liberare la mascella da tensioni.
  • Presta attenzione al tuo respiro per un paio di minuti.
  • Chiedi al tuo DJ interiore di farti sentire una canzone di cui, in questo istante, il tuo cuore ha bisogno.
  • Ascolta la canzone che ti viene in mente.
  • Perché è arrivata proprio quella canzone? Ascolta il testo, i ricordi o le associazioni che ti fa affiorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *